VARIETÀ | AZIENDA | IN CUCINA | SPECIALE GERMOGLI | Tuberi dal mondo |
bocche di leone

Molto utilizzata come pianta ornamentale nei giardini e come fiore reciso, la bocca di leone è un fiore edibile a patto che rispetti delle rigide procedure di coltivazione che ne certificano la commestibilità.

Curiosità: Il nome deriva dalla forma del fiore che si apre a bocca di leone o di drago premendolo ai lati.

Uso in cucina: I fiori “bocche di leone” sono commestibili, di consistenza vellutate e gradevolmente profumati, contengono vitamine e sali minerali. Diventano la guarnizione ideale e salutare per piatti “fioriti” dove dare spazio alla fantasia.